SKR Angels

 

    Kulturerbe18

Tapeten

SCR News

2019 Convegno annuale dell'SCR

Convegno annuale dell'SCR

Il convegno di Lugano intitolato «Restauro del restauro? La gestione dei beni culturali restaurati» è stato secondo noi un successo – in fin dei conti ben una settantina di persone si è ritrovata alla SUPSI. Grazie alla traduzione simultanea in inglese, tutti i partecipanti hanno potuto usufruire del ricco programma dell’evento: 14 conferenze di relatori svizzeri e stranieri hanno fornito un’interessante panoramica su tutti gli ambiti di lavoro della conservazione e del restauro, facendo luce sulle modalità con cui approcciarsi a vecchi interventi di restauro nel rispetto delle condizioni attuali.
In un Ticino baciato da un bel sole primaverile, i pranzi, gli aperitivi e le cene conviviali hanno concesso spazi sufficienti per stringere nuovi contatti o rinnovare quelli già in essere e immergersi in interessanti conversazioni anche di carattere tecnico.

Bild3 Bild3 Bild3

Desideriamo ringraziare in modo speciale il comitato organizzatore: Natalie Ellwanger, Giacinta Jean, Giacomo Pegurri e Sonya Weddigen.

Swiss CRC Master Awards

Come ormai da tradizione, subito dopo il convegno si è proceduto al conferimento dell’annuale Swiss CRC Master Award. Luca Colombo, Direttore del Dipartimento ambiente costruzioni e design, ha illustrato i vari momenti del programma, presentando i tre finalisti. Ognuna delle tre università di Neuchâtel, Berna e Lugano aveva designato un partecipante, mentre Riggisberg non aveva quest’anno nessun neolaureato. I candidati allo Swiss CRC Master Award erano:
Lucia Regazzoni, SUPSI (assente per malattia), Maximilian Butz ,HKB e Line Pedersen, HE-ARC.
I candidati presenti hanno presentato con competenza e passione i loro lavori.
Il primo premio è stato assegnato a Line Pedersen della HE-ARC Neuchâtel per il suo innovativo studio sulla conservazione di un manufatto cinese laccato.
Il titolo della sua tesi è «Etude et conservation-restauration d’un cabinet chinois d’export en laque polychrome, XIXe siecle. Musée Ariana Genève».
Desideriamo qui esprimere le nostre congratulazioni a tutti e tre i candidati per le loro eccellenti dissertazioni.

Bild5 Bild5  

 

Roundtable Swiss CRC

Nell’ambito del convegno annuale SCR, Swiss CRC ha organizzato una tavola rotonda dal titolo «What competences are expected from a conservator at the beginning of the profession?»
Sul palco sedeva in veste di moderatore Stefan Wülfert, Direttore della Facoltà di conservazione e restauro e Vicedirettore della HKB. Gli altri partecipanti al dibattito erano: Agathe Jarczyk, conservatrice-restauratrice autonoma ed ex docente alla HKB, Jacobo Gilardi, conservatore-restauratore autonomo e docente alla Supsi, Markus Leuthard, responsabile del Centro delle collezioni e Vicedirettore del Museo Nazionale Svizzero, e Andreas Franz, conservatore-restauratore autonomo e Presidente SCR.
Il pubblico era composto in proporzioni equilibrate da studenti, neolaureati e colleghi dalla lunga esperienza professionale. Tra gli studenti, particolarmente numerosi erano i frequentanti la HKB, che con i loro interventi hanno vivacizzato la discussione. Il fronte dei datori di lavoro ha insistito molto sulla mancanza di esperienza pratica nei neolaureati. Rimane tuttavia da capire come colmare tale carenza, per cui saranno necessarie approfondite discussioni in materia per individuare possibili soluzioni.


SKR 50 Jahre Logo

SKR Angels